giovedì 21 ottobre 2010

status quo

In questo preciso momento mi sento come impantanato, le mie giornate si dividono equamente tra studio, funzioni atte alla sopravvivenza e studio.
La conclusione di una giornata tipo è: nulla; il mio studio non è infatti uno studio di tipo mnemonico, dovrei creare qualcosa, ma il vuoto mi ha completamente risucchiato in un mulinello infinito. Fortunatamente nuoto da quando ero piccolo, quindi riesco ancora a non affondare, ma ogni tanto, tra uno sballottamento e l'altro mi viene qualche dubbio: è giusto annullarsi totalmente come ho sempre fatto? Ne vale la pena? È giusto continuare su una strada che forse non è la mia?
Le risposte ovviamente non le conosco, o forse fingo di non conoscerle.

Per non pensare a me ho deciso di aiutare chiunque me lo chiedesse (e se ti fai aiutare da me non stai bene), ma ho trascurato una delle persone a cui tengo di più, l'unica che cerca sempre di vedere cosa c'è sotto la mia pelle verdastra. La cosa più brutta è che lei contava su di me, e ho il terrore di stare per commettere uno dei miei soliti sbagli, sto allontanando qualcuno per paura... paura di cosa poi? Non l'ho mai capito, ma di solito allontano chi sento troppo vicino, penso che sia meglio per loro, come se io fossi uno specchio rotto vivente... probabilmente devo iniziare ad andare in giro con questo cartello appeso al collo:

Non dare confidenza a Bert

Bert

3 commenti:

  1. Nel gioronzolare, post-cena fuori in un sabato semi-moscio, cazzeggiando tra un blog e l'altro - e, forse, con la volontà "semi-inconscia/nostalgica/chiarificatrice (per me)" :P di rileggere i primi post letti appena approdato qui per riscoprire/comprendere a distanza di tempo cosa mi colpì di loro e del loro autore (troppo lunga come premessa? :D), sono approdato qui, scoprendo con sorpresa, nonostante successive letture al mio primo arrivo, che li avevo zompati proprio 'sti primi post, mi mancavano ancora ('mmazza quanto hai scritto!! :P)... e devo dire che non sono male come scoperta...

    Ad ogni modo, quindi: argh!! Non l'avevo ancora notato il cartello... Come si fa?! Credo che ormai sia troppo tardi... ;)

    P.S.: Ah, comunque, io sono Ermenegildo, piacere! Seguo il tuo blog da un po' di tempo, ma non avevo ancora mai commentato... :P

    RispondiElimina
  2. @Vince: benvenuto Ermenegildo, non darmi confidenza! :))

    RispondiElimina

Ogni commento è ben accetto, soprattutto il tuo!