mercoledì 28 settembre 2011

PPA (probabibili prossimi attentati)

Se vi dico: cantante inglese, baronetto, occhiali, Luigi XIV e Diana, voi cosa rispondete?
  1. Mara Maionchi
  2. L'Armando
  3. Elton John
Se avete risposto Mara Maionchi avete quasi indovinato, se avete risposto l'Armando avete seri problemi mentali, se avete risposto Elton John avete risposto bene.

Il caro vecchio Elton è noto, oltre che per i suoi successi musicali, per le spese folli che lo hanno spesso portato sull'orlo della bancarotta, ma come è riuscito a risollevare ogni volta le proprie finanze da quel profondo rosso in cui erano venute a trovarsi? Semplicemente dedicando una canzone (sempre la stessa riadattata) alla memoria di una donna prematuramente scomparsa.

Fino ad oggi Elton ha dedicato la sua Candle il the Wind a Marilyn Monroe e a Lady Diana Spencer; due donne che avevano più di una cosa in comune: erano entrambe bione, ricche e famose; due donne la cui morte è ancora oggi avvolta da un alone di mistero.
Potrebbe essere una semplice coincidenza*, se solo non esistesse la seguente foto:


Questa è un'immagine presa direttamente dal computer di Elton John, che ho incrociato sul treno (dicono che abbia comprato casetta vicino alla stazione di Nuovo Salario).
Da queste poche righe, si capisce immediatamente che il baronetto sta lavorando a una nuova versione della funerea Candle in the wind, ma a chi potrebbe mai dedicare questa nuova versione? I riferimenti sono piuttosto ambigui, ma leggendo attentamente il primo verso della canzone non possiamo non pensare a un'altra donna bionda, ricca e famosa, per la precisione alla bellissima Camilla**. A questo punto, però, mi sorge un dubbio: perché scrivere una canzone da dedicare alla morte di una donna ancora viva?

Il dubbio è inquietante e la risposta non può che essere una: Elton John ha provocato la morte di Marilyn e Diana, è un efferato assassino seriale e sta per colpire nuovamente; la sua prossima vittima sarà Camilla.
Sembrerebbe tornare tutto:
  • le vittime presentano caratteristiche simili
  • la mancanza di denaro che, ripresentandosi negli anni, scatena la follia omicida apparentemente sopita
  • una canzone rituale con la quale il killer firma il suo operato
Delle prove talmente evidenti che Roberta Bruzzone, quando gliele hanno fatte notare, ha seriamente pensato di cambiare lavoro per iniziare a fare la sciampista.

Attenta Camilla, stai molto attenta.

*noi di Voyager pensiamo di no.
**che quando è nata si chiamava Camilla Rosemary Shand, poi è diventata Camilla Parker Bowles e adesso è semplicemente Camilla. In pratica aveva un cognome ne ha presi altri due e alla infine li ha persi tutti.

11 commenti:

  1. Non è neanche tanto per l'ispirazione di questi ultimi post (la cronaca giornaliera può essere d'ottimo spunto), quanto piuttosto per i loro contenuti e soprattutto la maniera in cui sono strutturati (saresti la delizia del mio prof di linguistica testuale), ma ci si potrebbe iniziare (ma anche no) a domandare quali processi cognitivo-comportamentali possano portare a simili scritti... ed io comincio ad esserne seriamente preoccupato (ma anche no). :|

    Ti do lo spunto per altro, argomento che ti sta tanto a cuore, va'... ;;)

    RispondiElimina
  2. John c'ha proprio la faccia da delitto, questo è vero. Tutto combacia. A quando Lei? : http://www.nozze-in.com/album/lecciso.jpg

    RispondiElimina
  3. Ah! ma allora ha ragione mio padre a dire che le Camille sono robe da culattoni (mi si perdoni la grettezza, mio padre è un rozzo tradizionalista)

    RispondiElimina
  4. Naturalmente intende le merendine...;)

    RispondiElimina
  5. E no eh! Non può dedicare la canzone a Camilla!
    Moh però ti devo raccontare una cosa!
    Che io non fossi un gran esperto di musica lo si sarà capito. Negli ultimi anni la cosa è migliorata ma credimi in passato ero una frana colossale.
    Questa è una premessa doverosa..perché?
    Perché per anni sono vissuto nella convinzione che Elton e Diana fossero fratelli.
    Avevo frainteso ul servizio in tv che, mentre parlava del fratello di Diana, mandava le immagini di Elton che suonava il piano durante il funerale.
    E' stato un duro colpo scoprire la verità.

    RispondiElimina
  6. Nooooooooooo, appena ho aperta la scritta "bellissima Camilla" m'è venuto un mezzo infarto.
    Se per sbaglio dovessimo rimanese solo io e lei sarebbe la fine del mondo!!
    Troppo orrenda pure per un brutto come me..... ;)
    Vado a ninne che non son ore per vedere ste "storture"

    RispondiElimina
  7. pppsss........no, no non ho bisogno di svuotare la vescica ;-)
    volevo aggiungere che Elton cmq rimarrà un mito per i gay checchè tu lo prenda per il culo :D:D
    Le sue giacche, le sue cravatte sono inconfondibili, inimitabili, indossabili :(

    RispondiElimina
  8. @Vince: sì, proprio a cuore.

    @Cawarfidae: purtroppo è stata depennata dalla lista da quando non è più la signora Carrisi :((

    @El_Gae: sai che non lo so, secondo me no, perché lui la vuole fare fuori... direi che le Camille sono roba da Carlo
    PS: nemmeno a me piacciono le camille.

    @Marco: :)) ho una domanda: ma il servizio era di studio aperto?

    @dario: ma io non lo prendo in giro, cerco solo di avvisare la sua prossima vittima, la bellissima Camilla.

    RispondiElimina
  9. Roberta Bruzzone è la più grande ermeneuta della storia occidentale

    RispondiElimina
  10. @Carolina Venturini: grazie :)

    @Enne2: direi ermeneuta ermetica.

    RispondiElimina

Ogni commento è ben accetto, soprattutto il tuo!