giovedì 3 marzo 2011

gardenia

Qualcuno ultimamente mi ha parlato di una gardenia, sarà stato un caso, ma quel fiore mi ha ricordato una cosa: la gardenia dell'AISM.

Ovviamente sul sito c'è scritto con precisione dove le potrete trovare; se non dovessi avere la febbre potrei esserci anche io in uno di quei banchetti, magari per poco tempo (anche perché devo ammettere di non essere molto produttivo).

Giusto per non sbagliare fino al 6 metto un bannerino qui di lato, hai visto mai che possa ricordare a qualcuno dell'iniziativa.

4 commenti:

  1. L'hai ricordata a me, per cominciare :): metto il bannerino anche sul mio blog, cerco di farci anche io un piccolo post apposito (lo volevo scrivere qualche giorno fa in occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare, tra l'altro, ma non sono riuscito... Cerco di rimediare ora ;)), e non è detto che non riesca a passare tra uno di quesi banchetti tra sabato e domenica. :)

    Bravo! ;)

    RispondiElimina
  2. Speriamo servano a qualcosa! ;)

    RispondiElimina
  3. @Vince: bene.

    @Funambola: conoscendo anche solo i servizi che l'AISM riesce ad offrire a molti malati, sono certo che a qualcosa servono.

    RispondiElimina
  4. servono, servono.. :-)
    e. sloggata

    RispondiElimina

Ogni commento è ben accetto, soprattutto il tuo!