mercoledì 29 dicembre 2010

oroscopo 2011 [1° tempo]

Siamo quasi alla fine dell'anno, in questo periodo la tradizione impone che qualcuno faccia l'oroscopo per l'anno che sta per iniziare.
Ho deciso che voglio farlo anche io, tanto quelli che lo fanno come lavoro non hanno basi molto più solide del mio fare le cose a caso.
Per il momento andremo ad analizzare cosa hanno in serbo le stelle per i primi sei segni dello zodiaco.

ARIETE:
siete uno dei segni cornuti, smettete di mentire a voi stessi, approfittate del nuovo anno per accettare la vostra situazione; il vostro è un problema comune a molti, alcuni insospettabili (v. Vergine) si ritrovano ad esserlo senza saperlo, voi almeno ne siete certi da sempre.
Il consiglio delle stelle per un 2011 alla grande è questo: basta cotonarsi i capelli nel tentativo di nasconedere le vostre corna, potrebbe essere difficile da accettare, ma la realtà è che quelle due escrescenze che sentite sulla testa non sono il sintomo di un cervello molto sviluppato.

Ti ricordiamo che sei dello stesso segno di: Leonardo da Vinci, Marco Predolin, Mariah Carey, Raffaello Sanzio, Samantha Fox e Vincent van Gogh.

TORO:
il 2010 è stato il vostro anno: finalmente la corrida è stata bandita dalla Catalogna, ma ricordate che sarà ufficialmente proibita solo da gennaio 2012.
Le stelle consigliano di evitare di farsi vedere nei dintorni di Barcellona ancora per un po', i favorevoli alle corride in questo ultimo anno di libertà potrebbero darsi alla caccia al toro; sconsigliano inoltre di andare in giro per Pamplona tra il 7 e il 14 luglio (toro avvisato mezzo salvato).
Naturalmente anche per voi vale quanto detto sulle corna dell'ariete.

Ti ricordiamo che sei dello stesso segno di: Albrecht Dürer, Giorgio Mastrota, Immanuel Kant, Maria Teresa Ruta, Paolo Limiti e William Shakespeare.

GEMELLI:
sì, lo so che siete in due, ma non mi interessa, anzi, non interessa agli astri: l'oroscopo è solo uno. Vi state lamentando e continuate a dire che siete due persone diverse? Bene, allora il suggerimento delle stelle per voi è questo: cercate di non vestirvi e pettinarvi allo stesso modo; se la gente non vi distingue è anche colpa vostra.
Se proprio volete rimanere uguali, ricordate che avere un gemello potrebbe essere utile in molti casi, i gemelli sono fonti inesauribili di alibi, inoltre, per chi studia all'università, secondo le stelle, non è poi tanto grave fare due volte lo stesso esame (dicono anche che prendere una laurea in due è più facile che farlo da soli).

Ti ricordiamo che sei dello stesso segno di: Alexandrina Victoria del Regno Unito (sì, la regina Vittoria), Claudio Lippi, Eduardo De Filippo, Nino D'Angelo, Orietta Berti e Paul Gauguin.

CANCRO:
come prima cosa le stelle ti consigliano di cambiare foto, perché in questa sembri più un'aragosta... a proposito, ma che animale è il cancro? Dopo una breve riflessione su questa domanda, le stelle ti consigliano anche di cambiare nome.
In sostanza dovrai essere il motore del tuo rinnovamento, soprattutto perché l'aragosta alla catalana, contrariamente a quanto accaduto alla corrida, non è stata ancora bandita.
Quello delle stelle è un ultimatum: o ti sforzi di cambiare durante questo 2011 o finirai bollito.

Ti ricordiamo che sei dello stesso segno di: Francesco Petrarca, Franz Kafka, Giancarlo Magalli, Gina Lollobrigida, Giulio Cesare e Jo Squillo.

LEONE:
anche per te è ora di cambiare. Le stelle non ne possono più della tua sindrome del re della foresta, non solo perché vivi nella savana e non nella foresta, ma soprattutto perché alla lunga non ti si regge. La tua fissazione di essere servito e riverito ha stancato un po' tutti, quindi convinciti che non sei al centro del mondo, non sei al centro della foresta e nemmeno al centro della savana!
Un vecchio proverbio dice:
Ogni mattina, in Africa, una gazzella si sveglia, sa che deve correre più in fretta del leone o verrà uccisa. Ogni mattina, in Africa, un leone si sveglia, sa che deve correre più in fretta della gazzella, o morirà di fame. [...]
Le stelle ti consigliano di alzare il culo da quel divano, se vuoi un pezzo di gazzella.

Ti ricordiamo che sei dello stesso segno di: Alice ed Ellen Kessler, Andy Warhol, Claude Debussy, Massimo Boldi, Raul Casadei e Stanley Kubrick.

VERGINE:
le stelle credono che ormai questo segno non esista più, da lassù sanno bene che chi dice di essere della vergine o mente (Raffaella Fico docet) o lo è sul serio, ma non per sua scelta (anche se quando glielo chiedete vi dirà esattamente il contrario).
Le stelle in questo caso consigliano alle donne di smignotteggiare un po', vedrete che la vostra situazione cambierà nettamente, perché, come dice il proverbio:
Tira più un pelo di f...*
Il consiglio per gli uomini è quello di apparire il più possibile ricchi, oppure potete cercare di promuovere questa petizione (sempre se il vostro intento è solamente quello di cambiare segno zodiacale).

Ti ricordiamo che sei dello stesso segno di: Amadeus, Giovanni Verga, Leonard Bernstein, Pippo Franco, Pupo e Renzo Piano.

*scusate per la censura, ma le stelle stavano diventando un po' scurrili. Tanto il proverbio lo conoscete.

11 commenti:

  1. "Smignotteggiare" non l'avevo mai sentito... :))

    RispondiElimina
  2. DAI OH, io esisto ma non sono ne raffaella fico ne l'opzione b! che famo? =))
    devo fare un discorso con le stelle ;))

    concordo con vince sulla nouvelle terminologia ;;)

    RispondiElimina
  3. dimenticavo, mi piaci in versione Brancobert ;))

    RispondiElimina
  4. @Vince: ma come è possibile?

    @Leti: Le stelle dicono "non pervenuta"

    RispondiElimina
  5. io sono dell'ariete e non sono cornuta (in quanto single)...ma sai che van gogh è nato proprio prio il mio stesso giorno? e anche paul verlaine.

    RispondiElimina
  6. Qualcuno mi ha appena dato del cornutazzo (ariete) :-o mi sa che questo astrologo lo cambio subito x(

    RispondiElimina
  7. ... ma poi ripensandonci, io sono single :))

    RispondiElimina
  8. E pensare che sono toro e che amo Barcellona!!! :D

    RispondiElimina
  9. @Polly: io invece sono in compagnia di Bertrand Russel, Walter Gropius, Margot Fonteyn e Giampiero Galeazzi (certo questi due nomi così vicini stridono un po')

    @MirkoS: l'astrologo riferisce solo quello che dicono le stelle... che oltretutto hanno dato del cornuto anche a lui (in quanto toro), ma tanto è single :D
    Certo che da queste parti i single si sprecano... sicuramente significa anche che il mondo è pieno di persone senza un minimo di buon gusto! ;;)

    @OdN: stesso discorso per me, dovremmo aspettare il 2012 per tornarci, ovviamente sempre prima del 21 dicembre!

    RispondiElimina
  10. ma come non pervenutaaaa...

    cmq paolo fox docet, mi ha previsto i primi mesi dell'anno una vera mrd. ma IO NON CI CREDO. ~x(

    RispondiElimina
  11. @Leti: nemmeno io mi fiderei...

    RispondiElimina

Ogni commento è ben accetto, soprattutto il tuo!